skip to Main Content
Intervista A Zerottonove.it

Intervista a zerottonove.it

Intervista rilasciata da Mbogie al WebMagazine ZEROTTONOVE, riportiamo un piccolo estratto dell’apertura/presentazione e vi rimandiamo al sito della rivista per leggere l’intera intervista…

Quest’oggi, nella sezione artisti emergenti, diamo spazio ad un gruppo che sta lottando duramente per inserirsi (e ci sta riuscendo ndr) nella realtà musicale della nostra zona: i Visioni Distorte. Se avete già sentito il loro nome è perchè sono una delle band più attive nel panorama underground e contano diverse partecipazioni ai grandi eventi musicali della città. Sulla loro pagina di facebook potete trovare una lista infinita delle apparizioni live in cui hanno dato un imporrtante  contribuito con la loro presenza e la loro musica

Questi i componenti : Vincenzo la Mura (voce e chitarra), Antonio Maiuri (chitarra), Alfonso Cimirro (k), Armando Arleo (basso), Cristian Silvestri (batteria).

Impressionante il rap che Vincenzo fa sui suoi brani, specialmente la seconda strofa di “Siamo Noi”, quasi ipnotica. Il rock di base, in qualsiasi pezzo, pompa e  tira molto i brani, tanto da far ascoltare tutti i pezzi uno dietro l’altro. Si nota tantissimo il grande lavoro  fatto dalle sezioni ritmiche, il basso e la batteria si incrociano perfettamente  e danno il loro meglio in “Rasta Gangsta”. Il brano da ascoltare è “Non si muove una foglia” che ricorda quei pezzi che hanno reso grande l’underground italiano degli anni ‘ 90, aggiungendo qualche venatura dell’alternativo del 2000. Il controcanto del ritornello è azzeccatissimo e l’assolo è qualcosa che riporta il tutto al rock. Il brano che ha tendenze new-metal pesanti è “Distinte Visioni”,  con degli stacchi tipici del genere.

A mio modesto parere, la band è una delle migliori nel panorama emergente e tranquillamente può arrivare a notevoli  livelli , tanto da far invidia ai 99 Posse

Leggi l’intera intervista su zerottonove.it

Autore: Luca De Filippo (Facebook Page)

Fonte: zerottonove.it [http://www.zerottonove.it/artisti-emergenti-le-visioni-distorte-e-la-loro-realta/]

Commenta con Facebook

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − undici =

 
Back To Top